Eccellenze scolastiche, facile a dirsi

La scuola italiana è sotto attacco su diversi fronti, infatti spesso i media riportano situazioni di “mala-istruzione e mal-formazione”. Si va dalle denunce sulla cattiva formazione in materie scientifiche, agli abusi e percosse sui piccoli, dalle  deficienze organizzative e didattiche alle denunce per assenteismo.

Si tratta di un fenomeno trasversale, in quanto attraversa vari livelli e sono diffusi in tutto il territorio nazionale, senza esclusioni.

Analizzando il fenomeno, si scopre che tali situazioni, seppur gravi e deprecabili, se analizzati in termini percentuali sono minoritarie, confrontandoli con le organizzazioni che invece svolgono la loro funzione in modo corretto producendo benefici per la comunità ed esprimendo innegabili eccellenze scolastiche. Si scopre altresì che nell’ambito delle formazione e della istruzione si riscontrano situazioni di eccellenza frutto del lavoro quotidiano e costante degli operatori.

Le eccellenze scolastiche, purtroppo, non trovano spazio nei media, perché non fanno audience.

in questo sito propongo di creare uno spazio per divulgare le situazioni virtuose: potranno essere dispense autoprodotte, esperienze didattiche innovative e performanti, organizzazione ottimizzata dei processi, certificazioni e concorsi.

Questo perché credo che la condivisione delle esperienze positive possa diventare un seme per innescare altre positività, ribadendo il famoso aforisma di G. B. Shaw: “Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un’idea, ed io ho un’idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.

Qui possiamo scambiare le nostre esperienze.

Pertanto chi avesse delle esperienze positive che vuole condividere, può inviarle via email. verranno pubblicati sul sito e l’informazione verrà veicolata anche dandone comunicazione attraverso la newsletter di tutorcorsi.

Mi riferisco ad eventuali video didattici prodotti, a dispense oppure ad esperienze significative che possono essere condivise e che costituiscono un’ eccellenza scolastica.

Saranno accettati contributi in ogni forma: testo, immagini, video.

Ovviamente è uno scambio di esperienze e non è previsto alcun costo.

Puoi inviare i contributi a [email protected]

Categorie: formazione

5 commenti

antonio · 23 Marzo 2017 alle 9:21

Si hanno notizia di eventi negativi nell’ambito della istruzione.
Ma sono tante le esperienze positive, di gente che tutti i giorno, nonostante le difficoltà, si impegna per rendere la massimo.
Perché non prevedere anche un canale you tube, dove poter esprimere anche i video realizzati a scuola?
Saluti
Adalberto

Luigi · 23 Giugno 2017 alle 9:03

Sarebbe bello istituire un festival/consorso dei video realizzati dagli studmeti/docenti sulle applicazioni ddidattiche. Esistono esempi che non trovano una diffusione sistematica ed organizzata.
Mi piacerebbe partecipare a questo progetto.
Aspetto riscontri positivi, spero da utenti del sito, specialmente.
Saluti
Luigi

    admin · 23 Giugno 2017 alle 15:36

    Grazie,
    per il supporto.
    Certamentensarebbe una bella iniziativa.
    Ho provato a parlarne in alcune situazioni formative.
    Ci vorrebbe l’interessamento di qualche istituzione sponsor.
    Nel senso di qualche ente istituzionale che dia pregio all’iniziativa.
    Vedremo.
    Speriamo bene. Saluti e grazie ancora.
    Admin

Agostino · 13 Luglio 2017 alle 10:47

Il concorso dovrebbe essere supportato da qualche ente x avere visibilità

Matteo · 4 Gennaio 2018 alle 17:46

La scuola e arroccata su se stessa. Difficile coinvolgerla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: